24.01.2016

Ciao Avasa
Il primo settembre il mio amato compagno ha lasciato il suo corpo. Aveva un cancro al fegato e quattro giorni dopo che lo abbiamo scoperto ha lasciato il suo corpo. Solo più tardi ho scoperto che aveva l’epatite C per 15 anni, ma ha deciso di non prendere alcuna medicina. Il suo abbandono è stata l’esperienza più potente che abbia mai avuto e ha dato luogo ad un processo durato 4 mesi, durante i quali gli avanzi della mia identità non riuscivano più a sopravvivere.
Durante quel periodo a volte vedevo cadere i limiti altre volte avevo un totale blackout della mente e del corpo. Ho scoperto Avasa e guardato il ritiro di Titignano su youtube e improvvisamente ho scoperto che in realtà ogni momento è questa cosa e improvvisamente ho sentito che c’era la possibilità che ci fossi solo io e all’inizio sembrava terribile e poi sono andata fuori e poi ancora sentivo che tutto la manifestazione è solo immaginata da me, ma lentamente ho scoperto che tutto era così bello e dolce, anche le auto, la spazzatura e il supermercato. Penso che sia stata la prima volta in cui mi sono innamorata di questo mondo e dopo pochi giorni ho visto chi siamo davvero e ciò che vive tutto questo e la prospettiva alla fine si è spostata verso il non essere più personale.

Non oso immaginare cosa accadrà dopo, è tutto cosi nuovo, ma pace e amore è tutto ciò che c’è.

Grazie per la tua chiarezza.

Andrea (il mio partner) è sempre con me e posso dirti che ci stiamo divertendo molto e wow, non potevo certo immaginare prima che qualcosa fosse possibile, senza limiti. Ti amo.


Nali,
Un solo punto, nessuno ha lasciato il corpo quando il corpo di Andrea e’ morto e nessuno lascerà il mio o il tuo. Se questi e’ visto con chiarezza non ci sarai più e sarai a casa dove sei sempre stata.

Con amore Avasa


Buon giorno Avasa,
Grazie per il tuo messaggio. Mi è sembrato così difficile da capire mi ci sono voluti molti anni (ne ho 47 lui 52 ma lui sapeva chi era o non era). Adesso sembra come se il messaggio fosse in giro ovunque sempre ogni momento. E’ così ovvio.

È possibile incontrarti?

Con amore a te e alla tua famiglia Nali


Ciao Nali,
A causa di questa recente diagnosi di cancro non sono nella situazione in cui posso incontrare persone in quanto io, la mia partner Shikha e nostra figlia siamo al momento condividendo un piccolo appartamento con due camera da letto dei genitori di lei.

Stiamo aspettando di vedere se qualche altro posto viene offerto che sia piu conveniente perche molto amici ci hanno chiesto di venire a visitarci. Ho una amica di nome Rachana che ha offerto la sua casa di campagna a Ternate che è grande e lei è aperta al fatto che la gente venga li inclusi i miei figli che vogliono stare con me in questo momento, ma per molti motivi la sua casa non è conveniente perché non ha una connessione internet di cui ho molto bisogno. Inoltre trovare frutta e verdura bio non è facile li per Shikha. Fino a che questa situazione non è gestita non posso invitare persone a stare con me che è il motivo per cui sto facendo degli aggiornamenti continui sulla mia pagina.
Spesso la realtà del momento è che uno puo morire in ogni momento e questo porta questa chiarezza di vedere la verità di se stessi, forse era cosi per Andrea.

Tanto amore a te, Avasa


Ciao avasa,

La guarigione era forse l’unica cosa a cui ero interessata e attraverso il massaggio ho trovato ogni cosa che diveniva sempre più chiara e dopo che il corpo di Andrea è ho sentito la guarigione attraverso altri occhi e con differenti sensi e c’è cosi tanto potere di guarigione che sento che è ovvio che possiamo guarire qualunque cosa solo toccando I piedi o anche meno. Non so dove tu sia, io sono a Roma ma libera di muovermi in caso che tu ti senta di condividere un momento o ricevere guarigione attraverso un massaggio o qualunque altra cosa che possa essere di aiuto.

Con infinito amore per te, Nali


Nali,
amore mio, ma non lo sto ricevendo proprio ora mentre lo mandi? LOL

Sono del tutto d’accordo con te, quando ci incontreremo ti racconterò quello che è accaduto per un periodo di 6-8 settimane dopo che il risveglio è accaduto.

Sono interessato a tutti I modi di guarire il cancro e sto guardando come ogni idea riguardo a questo che sia guarigione vera. (NDT qui avasa intende “heal” come opposto a “cure” per indicare come la guarigione non veda la malattia come una cosa negativa) e vedo come queste si stiano lentamente manifestando in modo sempre piu sottile che solo un pensiero nella direzione della guarigione sia abbastanza. Neppure il toccare è necessario, ecco cosa accade in questa forma.

L’amore è il più grande guaritore in modi molteplici non solo uno.
Ho detto questo molte volte e adesso viene dimostrato.

Stiamo cercando un posto dove stare che abbia tutte le cose che ci servono perché la gente possa venire o forse stare per una giornata, adesso è chiaro e lo guardo emergere.

Un abbraccio senza bisogno di braccia e sempre in amore Avasa


Avasa

Questo è quello che ho scoperto della guarigione.

Nali


Nali
ah ok
se il guaritore se ne va allora la guarigione è totale e nessuno saprà mai se o chi l’ha portata

Cavoli! Resterò sconosciuto LOL

Con Amore, Avasa


Avasa
ho avuto problemi con il computer, volevo scrivere che c’è solo bisogno d’amore e che amore è tutto quello che c’è sempre. Non ce ne è neppure bisogno.

Wow

Nali


Nali,

Ti dispiace se metto la nostra comunicazione sul mio sito. Sento che potrebbe essere utile a molte persone che la leggessero.Posso togliere il tuo nome o altro che possa non essere in accordo con te.
E’ Ok anche se non vuoi

Con amore


Avasa

non mi dispiace, anche con il mio nome.
Tutti hanno bisogno di sapere chi tutti siamo, sconvolge tutto ed è tutto ciò che abbiamo mai cercato.
E’ chiaro che per “me” l’unico interesse adesso è condividere questo in ogni momento.

In contatto sempre con amore

Nali


Avasa
spesso le tecniche di guarigione tendono a evitare la vera guarigione cosi come le tecniche spirituali tendono a evitare il vero risveglio e si tratta sempre del vendere un qualcosa e credere nel tempo

Ogni cosa è cosi bella e già guarita

Tanto amore a te

nali


 

Nali
impari presto huh? LOL

la Vita è già Vita, dove c’è bisogno di guarire e verso che fine?

Si tratta di vedere che tutto è già nella sua giusta posizione, testimoniandolo tutto è cosi com’è è perfetto.
tanto amore Avasa